IL CIRROSO
(The Cyrouse)
Il periodico per il bambino che tazza il buon vino
Periodico aperiodico di informazione etilica, direttore, caporedattore, inviato speciale, reporter, fotografo, tipografo, editore, dattilografo, bidello e lavacessi: MAD. I nomi degli altri giornalisti leggeteli in fondo agli articoli. Pensato e stampato in località segretissima ingurgitando fiumi e fiumi di birre medie. Adesso basta, leggete il sito, beoni!!!!!!
I classici Bevergreen
images/categorie/urlo.jpg

Ci sono canzoni che restano nel cuore e altre che restano nel fegato... Venite a scoprire con noi i classici BEVERGREEN!

Come certi vini che migliorano invecchiando, anche alcune canzoni più si ascoltano e più piacciono... E più si decantano, più si cantano (Minchia, che battutona! N.d.Johann Sebastian Bachardi).

Proponiamo quindi in questo articolo un breve excursus fra alcuni successi ormai diventati davvero classici BEVERGREEN!!

Il nostro viaggio non può che cominciare con Rita Beone, che, quando ancora erano gli uomini a ordinare per le loro donne, cantava:

Perché perché
tu mi lasci bere solo coca cola
mentre invece tu tracanni Margarida
(ubriacoo-oo-oo-one)
Perché
Perché
qualche volta non ne offri un po’ anche a me!


A cui, di conseguenza, non poté che seguire:

Non essere geloso se con gli altri tazzo il gin
Non essere furioso se con gli altri tazzo il vov
con te (yè yè),con te (yè yè), con te che sei la mia passione
io tazzo Barolo e Amarone

E come dimenticare le immortali parole scritte in occasione dell’invenzione del Bloody Mary?

Vi-va la vodka vodka, col po-po-po-po-pomodoro...

Altro grande interprete dell’epoca, On The Rocky Roberts, che cantava:

Stasera son ciucco,
stasera son ciucco
son ciucco perché
io tazzo di tutto,
io tazzo di tutto
tranne che il tè

E anche:

Io tutte le serate le passo bevendo,
tequila vodka liscia e tamarindo
tutte le sere al bar, quanto ci spendo
bevendo Caberneeeeeet!

Molto famosa e ballatissima anche la canzone di Gianni Epatinati:

E se berrai,
dentro al bar la grappa gialla
tu vedrai che qui si sballa
ed il tempo volerà


Un altro celebre successo dell’epoca, cantato da Michele (l’intenditore) fu:

Se non vuoi tazzare,
dimmi almeno perché
dicevi sempre
che bevevi per tre!


La sottile ironia di Gian Moretti è ancora attuale:

Tu hai sete e ti versano le mezze
Tu hai fame... E ti versano le mezze!
Qualunque cosa fai
Ovunque te ne vai
Per sempre mezze a goccia tu berrai
sarà cosììììì
finchééé vivraiiii!

E come ignorare Edoardo Vinello, autore di brani famosissimi come “Con birre, tequile e Campari”, ma soprattutto:

Mi son tirato nero, paraponziponzipò,
Sono andato anche dal chebabbaro, paraponziponzipò...
(*)

Per motivi di spazio non riportiamo testi dei New Grolls e dei Drink Drink, ma un’ultima citazione è dovuta al gruppo più importante del Bevergreen internazionale: Gin Lemon, Paul MacCallan, George Beerison e Ringo Stock, ovvero... The Bottles!
Chi non si è mai trovato a canticchiare almeno una volta frasi come
when I find myself in times of trouble, Mother Mary comes to me, speaking words of whisky: J’n’B

oppure

we are drinking a yellow limoncin ????

(*) Questa l’abbiamo fottuta a Gli Omaccioni

Condividi su Facebook

Il voto!

Cosa pensano i nostri utenti di questo articolo.

Giudizio: 4 (2 voti)

Re: I classici Bevergreen
Scritto da Piemonteis In The Wind il 5 Ottobre 2007, 12:45

Asdasdasd ... bellissime!!


Re: I classici Bevergreen
Scritto da morettozzo il 7 Dicembre 2007, 7:32

Fantastiche... non c'è niente di meglio che scoprire un sito come questo quando si è al lavoro alla mercè dei postumi del giovedì sera!


Re: I classici Bevergreen
Scritto da Anonimo Beone il 10 Maggio 2012, 9:16

Yay - I'm so excited for you & your filmay! Enjoy these last few months with the Arrow - things really will be quite different once #2 arrives. Just take it all in stride & enjoy all of it!


Re: I classici Bevergreen
Scritto da Anonimo Beone il 10 Maggio 2012, 21:17

That snow was terrible and shusly and a big mess! My Sunday ended up pretty terribly and vomity, and it wasn't even because of alcohol! I love the dragons on that soup bowl and that awesome rabbit vessel!


Re: I classici Bevergreen
Scritto da Anonimo Beone il 28 Luglio 2012, 2:31

Lisa, I love your Dubai "observations". Felicity, I'm a touch envious of your lack of snow. Lucky you!Shannon and Novi, aren't those birds the cuetst? I also love the rabbit vessel and the plant hanger.


Re: I classici Bevergreen
Scritto da Anonimo Beone il 28 Luglio 2012, 2:32

Lisa, I love your Dubai "observations". Felicity, I'm a touch envious of your lack of snow. Lucky you!Shannon and Novi, aren't those birds the cuetst? I also love the rabbit vessel and the plant hanger.


Re: I classici Bevergreen
Scritto da Anonimo Beone il 8 Ottobre 2012, 12:49

non e8 stato un testo facile da sirvcere, ma manco da leggere. l'illeggibilite0 e8 un po' quello che vorrei da me quando ripenso a tutto quello che ho scritto lec.ma le trame si intravedono e scoprono, io credo, o le ho viste e scoperte almeno io e questo e8 l'importante @tutt*ieri parlavo con una compagna che presto migrere0 presso altri lidi, che diceva che alcune delle donne di Atenco, stuprate politicamente in Messico, stanno lavorando proprio su come la violenza di genere e la politica siano pif9 vicine di quanto non sembri, e di pratiche di reazione usabili in situazioni che vanno dalla manifestazione alla violenza sessuale. Mi piacerebbe parlarne e quelle riflessioni casuali erano un primo approccio, perche9 nell'immobilismo io mi sento veramente femmina, nel senso pif9 retrogrado e fascista del termine, cosec ben integrata nella mia cultura che mi vuole prona e remissiva, cosa che magari non sono in nessun altra situazione chisse0 se mi sono (un po') spiegata.


Re: I classici Bevergreen
Scritto da Anonimo Beone il 20 Giugno 2017, 23:58

As€laamuâs™alaikum Wr. Wb.When i got information from Kompas Newspaper about vacancy in Syafana Islamic School, i verry instered to join as a librarian. I have graduated from the faculty of Management from a reputable Indonesia College of Economics.I hope that we can make something better for a school library…Yours sincerely,Masayu Wihartanti, SE.


Re: I classici Bevergreen
Scritto da Anonimo Beone il 21 Giugno 2017, 0:49

AKAIK yov'ue got the answer in one!


Re: I classici Bevergreen
Scritto da Anonimo Beone il 21 Giugno 2017, 1:12

You mean I don't have to pay for expert advice like this anrmoye?!


Aggiungi commento

Oggetto:

Messaggio:


Altri articoli
Altre categorie
Il Giornale

Il Cirroso numero 16 del 9 Dicembre 2010 è uscito.

Puoi scaricarlo qui.
Lo Speciale

Il Cirroso - Speciale Speciale crisi del settimo anno! del 14 Dicembre 2011 è uscito.

Puoi scaricarlo qui.

Mancano
3 2 1 6
mezze all'uscita del prossimo numero.

Il Sondaggio

Quali tra i 5 sensi è per te più importante?

Il tatto, per palpare i culi delle cameriere del pub
L'udito, perchè il giorno dopo qualcuno dovrà pur raccontarmi cosa ho fatto la sera prima
La vista, perchè quando bevo mi vengono i superpoteri: vedo triplo!
Il gusto, perchè una volta invece del frizzantino hanno tentato di incularmi dandomi dello champagne
L'olfatto, perchè grazie a lui posso tenermi a distanza dal MAD

Condividi su Facebook
Utenti registrati = 393.
Utenti connessi: non registrati 1
   registrati 0
Il Cirroso è stato visitato
9 2 9 6 9 4
volte dal 7 dicembre 2004.
+ + -