IL CIRROSO
(The Cyrouse)
Quell'inutile che serve
Periodico aperiodico di informazione etilica, direttore, caporedattore, inviato speciale, reporter, fotografo, tipografo, editore, dattilografo, bidello e lavacessi: MAD. I nomi degli altri giornalisti leggeteli in fondo agli articoli. Pensato e stampato in località segretissima ingurgitando fiumi e fiumi di birre medie. Adesso basta, leggete il sito, beoni!!!!!!
La guida per la tazzatrice moderna
images/categorie/manuale.gif

Al giorno d'oggi una giovane ragazza deve sapere come Cirrosare correttamente in giro per i locali. Ecco a voi una guida che vi spiega come fare!

Care etilofile,
finalmente eccovi qualcuno che si occupi espressamente dei vostri problemi alcoolici e vi possa offrire utili consigli su questo beato argomento.
Se la vostra compagnia è composta quasi esclusivamente da armate di bevitori accaniti, fate molta attenzione: non sostenete né di essere astemie (per questi orsi sarebbe una tentazione troppo grande farvi bere), né di essere accanite bevitrici in ferie (potrebbero invitarvi calorosamente a brindare ai bei vecchi tempi), né di essere supertazzatrici tuttora in attivo perché comunque la ciocca sarebbe colossale.
Se sentite gli effetti dell'alcool farsi vivi:

a) sorridete e non parlate perché non è molto bello quando non riuscite a spiaccicare una parola perché la lingua si è legata su di sé (e spero non su quella di qualche amico);
b)
non sedetevi su un sedie senza schienale (vi ritrovereste a culo per terra in men che non si dica);
c) cercate il vostro ragazzo: grazie all' euforia dell' attimo vi divertirete molto di più entrambi;
d) tenete sempre a portata di mano caramelle e trucco per disinfestare l'alito dalla puzza di vomito e per restaurare qualche eventuale sbaffo dovuto allo sgotto.

Il problema di più difficile soluzione, però, è "come affrontare i matusa".
Inutile dire di fare silenzio perché, quando si è piene come barilotte di polvere da sparo sarebbe un'utopia pensare di riuscirci.
Toglietevi le scarpe e cominciate a strisciare con discrezione, ma comunque con classe (siamo pur sempre il sesso fine) (Eh?!?!?!?!? ma mi faccia il piacere! N. d. MAD), verso cameretta o bagno, a seconda di ciò che impelle di più. Se in questa missione si dovesse verificare la funesta eventualità di incappare nella solenne maestà di un genitore non disperdetevi in spiegazioni, fate silenzio e perseverate nella vostra impresa o piuttosto, se proprio è necessario, inventate un attacco di appendicite, un'influenza improvvisa, un collasso nervoso, coliche renali, dolori mestruali, congestioni...
Ma se la cosa si ripete, fatevi furbe: imparate a dormre sul pianerottolo o nel box del cane: scalda e fa sempre compagnia!

Preservate il fegato e buoni eccessi a tutte!

Condividi su Facebook

Il voto!

Cosa pensano i nostri utenti di questo articolo.

Giudizio: 3 (1 voti)

  Nessun commento.

Aggiungi commento

Oggetto:

Messaggio:


Altri articoli
Altre categorie
Il Giornale

Il Cirroso numero 16 del 9 Dicembre 2010 è uscito.

Puoi scaricarlo qui.
Lo Speciale

Il Cirroso - Speciale Speciale crisi del settimo anno! del 14 Dicembre 2011 è uscito.

Puoi scaricarlo qui.

Mancano
5 6 2 3
mezze all'uscita del prossimo numero.

Il Sondaggio

Quali tra i 5 sensi è per te più importante?

Il tatto, per palpare i culi delle cameriere del pub
L'udito, perchè il giorno dopo qualcuno dovrà pur raccontarmi cosa ho fatto la sera prima
La vista, perchè quando bevo mi vengono i superpoteri: vedo triplo!
Il gusto, perchè una volta invece del frizzantino hanno tentato di incularmi dandomi dello champagne
L'olfatto, perchè grazie a lui posso tenermi a distanza dal MAD

Condividi su Facebook
Utenti registrati = 393.
Utenti connessi: non registrati 1
   registrati 0
Il Cirroso è stato visitato
9 2 9 7 1 9
volte dal 7 dicembre 2004.
+ + -